Home / Storia Teatro ProCamporota

Storia Teatro ProCamporota

HOME COMPAGNIA TEATRALE  OPERE TEATRALI INFO HOME

La compagnia teatrale di Camporota di Treia nasce un po’ per scherzo nel 1978, quando alcuni ragazzi della parrocchia si sono ritrovati con la stessa passione per il teatro, ma soprattutto per divertirsi e stare insieme. Questa passione si è trasformata in alcune commedie di parecchio successo come “Cittadini in campagna e campagnoli in città” e “Scene da una canonica di campagna”.

dialettiamoci-141Dopo diversi anni di silenzio, nel 2006, alcune delle vecchie leve hanno deciso di rimettere in piedi la compagnia in occasione della tradizionale Sagra del maialino alla brace che ogni anno si svolge nella frazione. Questa volta, coinvolgendo nuovi attori, la compagnia rinnovata, all’inizio conosciuta col nome “Amici del teatro”, ha debuttato con la commedia in dialetto “Issu, essa e tutti l’addri” riscuotendo parecchio successo tra il pubblico locale.

Dal 2006 l’allestimento dello spettacolo per la Sagra del maialino è diventato una consuetudine e un trampolino di lancio per la compagnia, che nel frattempo aveva cambiato il proprio nome in “Don Valerio Fermanelli”, in onore del parroco della piccola frazione, scomparso alcuni anni fa, che tanto aveva fatto per i giovani e per il teatro.

Negli ultimi anni la compagnia si avvale anche della consulenza di Quinto Romagnoli, grande esperto di teatro, anch’egli attore e regista.

 

Lascia un commento

Translate »