Home / Biologia Umana / Evaporazione e sudorazione

Evaporazione e sudorazione

La pelle cede il calore e fa passare l’acqua dallo stato liquido (sudorazione) a gassoso (evaporazione). Questa cessione di calore avviene continuamente:

  • Mucose delle vie aeree.
  • Pelle ( non è completamente impermeabile all’acqua, abbiamo una continua evaporazione non controllata, indipendentemente dalle ghiandole sudoripare).

La sudorazione è un processo attivo che prevede la perdita di calore per evaporazione ed è regolata dal S.N.Simpatico. Quando ci troviamo in situazioni di temperatura alta, la sudorazione diviene l’unico mezzo con cui il nostro corpo riesce a disperdere calore.

IL SUDORE:

ghiandola-sudoriparaIl sudore (come la saliva) viene prodotto in 2 fasi principali.

  1. Produzione di secrezione primaria(sudore primario);
  2. Trasformazione della secrezione primaria (sudore secondario);

Il sudore primario migra e va a finire verso le superficie, durante questo passaggi oil sudore viene trasformato e la sua composizione cambia.

SUDORE PRIMARIO: composizione simile al plasma, sodio=142 mM e cloro=104 mM. Abbiamo un’alta concentrazione di sodio, il quale per la maggior parte viene riassorbito durante il passaggio verso l’esterno dalla pompa sodio-potassio e da canali per il sodio (lo fanno passare passivamente nella cellula).

SUDORE SECONDARIO: composizione molto ricca di acqua con bassa concentrazione di sodio=5mM e cloro=5mM, perché vengono per la maggior parte riassorbiti. La composizione del sudore secondario cambia anche in base all’attività che si sta svolgendo e soprattutto se il soggetto è acclimatato o meno.

ACCLIMATAZIONE DEL MECCANISMO DI SUDORAZIONE:

EVAPORAZIONE-SUDORE1Un ruolo importante lo svolge l’Aldosterone.  Possiamo aumentare l’attività secretoria delle ghiandole sudoripare.

SOGGETTO NORMALE:

  • non riesce a perdere più di 1 litro/ora di sudore in ambiente caldo ed espelle circa 15-30 gr. di sodio al giorno.
  • Se resta esposto per 1-6 settimane all’ambiente caldo, diventa un soggetto acclimatato.

SOGGETTO ACCLIMATATO:

  • riesce a far uscire più acqua;
  • miglior riassorbimento di sodio e cloro (ad opera dell’Aldosterone).
  • Riesce a sudare meglio, è come se avesse un radiatore migliore.
  • Riesce a perdere 2-3 litri/ora di sudore (migliore capacità secretoria) in ambiente caldo, ed espelle circa 3-5 gr. di sodio al giorno.

ALDOSTERONE: Ormone liposolubile, ha il recettore nel citoplasma, quando si lega migra nel nucleo. Il suo effetto è di: aumentare le pompe sodio potassio ed il riassorbimento di cloro.

Articolo rielaborato da Riccardo Monzoni

SITOGRAFIA:

  • http://www.my-personaltrainer.it/fisiologia/sudorazione.html (immagine)
  • http://www.occhiosulweb.it/12407/immagini-incredibli-che-non-crederete-siano-reali-vol-1/# (immagine)

BIBLIOGRAFIA:

  • Slide Lezioni di Fisiologia Sportiva (Scuola di Scienze Motorie,Classe LM-68)
La pelle cede il calore e fa passare l’acqua dallo stato liquido (sudorazione) a gassoso (evaporazione). Questa cessione di calore avviene continuamente: Mucose delle vie aeree. Pelle ( non è completamente impermeabile all’acqua, abbiamo una continua evaporazione non controllata, indipendentemente dalle ghiandole sudoripare). La sudorazione è un processo attivo che prevede…

User Rating: 4.8 ( 1 votes)
0

About Riccardo Monzoni

Riccardo Monzoni
Dottore in scienze Motorie, Docente di preparazione fisica della Federazione Italiana di Tiro con l'Arco (F.I.T.ARCO), specializzato in Psicologia dello Sport, video-analisi e programmazione di allenamenti personalizzati in sport di squadra ed individuali. Personal Trainer a domicilio

Lascia un commento

Translate »