Home / Biologia Umana / Attività fisica e diabete: gli effetti dell’allenamento ed esercizi consigliati

Attività fisica e diabete: gli effetti dell’allenamento ed esercizi consigliati

Che cos’è il diabete?

Il Diabete Mellito di tipo1 è una malattia cronica che colpisce in particolare soggetti in eta’ giovanile. E’ caratterizzata da iperglicemia e da carenza insulinica dovuta a distruzione della cellula beta pancreatica. Clinicamente e’ caratterizzato da poliuria, glicosuria, perdita di peso ed evoluzione verso la chetoacidosi.

diabete e alimentazione

Il Diabete Mellito di tipo2 invece è una sindrome cronica prevalentemente dell’eta’ adulta-anziana, spesso associata ad obesita’, caratterizzata da iperglicemia, da gradi diversi di insulino-resistenza e da un deficit relativo beta cellulare con una tendenza inferiore ad evolvere verso la chetoacidosi.

Diabete: effetti dell’esercizio sul controllo glicemico

Diabete: effetti dell’esercizio sul controllo glicemico

Aumentano il numero e l’ attivita’ intrinseca dei trasportatori di glucosio,aumenta il flusso ematico nel muscolo in esercizio e il glucosio presente nella membrana plasmatica del muscolo scheletrico (GLUT-4),  c’è una diminuzione dei livelli ed un aumento della sensibilità periferica insulinica, un aumento significativo dell’assorbimento del glucosio mediato dall’insulina del 30-35 % dopo esercizio fisico sia in soggetti normali che in pazienti diabetici.

Effetti positivi e rischi dell’esercizio nel diabete di tipo1

Fra gli effetti positivi dell’esercizio maggiormente visibili ci sono la diminuzione delle concentrazioni di glucosio durante e dopo l’esercizio, un miglioramento della sensibilita’ insulinica e la diminuzione della richiesta insulinica, un miglioramento dell’ipertensione lieve e moderata e della funziona cardiocircolatoria, un incremento della forza e dell’ elasticita’, un miglioramento dell’intero profilo lipidico associato a una diminuzione dei trigliceridi, in percentuale minore le LDL e a un aumento significativo delle HDL. Per ultimo va anche ricordato l’incremento della spesa energetica: in aggiunta alla dieta per la perdita di peso, diminuiscono i depositi di grasso conservando la massa magra.

corsa_spiaggia

Tutti questi effetti migliorano anche il senso del benessere e la qualita’ della vita di un soggetto diabetico di tipo2. Tra i rischi maggiori pero’ indotti dall’ allenamento possiamo avere ipoglicemia ad insorgenza tardiva dopo l’esercizio, iperglicemia dopo un esercizio particolarmente intenso, precipitazione ed esacerbazione della malattia cardiovascolare come l’angina, l’infarto del miocardio o la morte improvvisa. Puo’ esserci in alcuni casi anche un peggioramento delle complicazioni a lungo termine del diabete come la retinopatia proliferativa, il distacco della retina, la neuropatia periferica, lesioni alle articolazioni ed ai tessuti molli, diminuita risposta cardiovascolare all’esercizio fisico, diminuita capacita’ aerobica, diminuzione del senso della sete, ipotensione postulare, alterata funzione gastrointestinale.

Effetti positivi e rischi dell’esercizio nel diabete di tipo2

Diabete e controllo della glicemia

Nel diabete di tipo2 l’ allenamento diminuisce le concentrazioni di glucosio durante e dopo l’attivita’ fisica, le concentrazioni basali e postprandiali di insulina, le concentrazioni di emoglobina glicosilata, migliora la sensibilita’ insulinica e il profilo lipidico aumentando le HDL, esiste un miglioramento dell’ipertensione lieve e moderata nei soggetti diabetici che ne sono affetti, migliora la funzione cardiocircolatoria, incrementa la spesa energetica con diminuzione dei depositi di grasso a favore della massa magra, aumenta in modo significativo la forza e l’elasticita’.

Come nel diabete di tipo1 i rischi dell’ attivita’ fisica nei soggetti diabetici di tipo2 sono le stesse e in particolare modo l’ipoglicemia indotta dall’esercizio ad insorgenza tardiva post esercizio in pazienti trattati con ipoglicemizzanti orali o insulina.

Tipo di allenamento ed esercizio fisico consigliato per combattere il diabete:

Per scoprire le varie metodiche di allenamento e di esercizio fisico utilizzate per opporsi al Diabete, entra nel LINK che segue e LEGGI per intero l’articolo pubblicato dal nostro socio ‘Master’ Dott. Stefano Giuseppini – proprietario dell’ A.S.D. Sporting Conditioning Studio – Roma.

http://www.sportconditioning.it/it/attivita-fisica-e-diabete-gli-effetti-dellallenamento-ed-esercizi-consigliati/

Che cos’è il diabete? Il Diabete Mellito di tipo1 è una malattia cronica che colpisce in particolare soggetti in eta’ giovanile. E’ caratterizzata da iperglicemia e da carenza insulinica dovuta a distruzione della cellula beta pancreatica. Clinicamente e’ caratterizzato da poliuria, glicosuria, perdita di peso ed evoluzione verso la chetoacidosi.…

User Rating: 4.9 ( 1 votes)
0

About Stefano Giuseppini

Lascia un commento

Translate »